Reggio, Operazione Atlantide: scarcerato Francesco Cosoleto

1200585-tribunale-300x167Il  Gip (dott. Paolo Ramondino) del Tribunale di Palmi ha accolto l’articolata istanza difensiva presentata dall’Avv. Mimmo Infantino, per l’effetto disponendo in favore di Cosoleto Francesco l’immediata scarcerazione. Nell’ambito dell’operazione Atlantide, Cosoleto era stato sottoposto a fermo in data 26  novembre c.a. ed  indagato di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione e porto d’armi.

Per tali accuse il PM DDA (Dottoressa Giulia Pantano) aveva avanzato richiesta di misura cautelare. Il Gip, a seguito dell’udienza di convalida tenutasi sabato scorso, accogliendo le argomentazioni difensive sviluppate dall’Avv. Mimmo Infantino, rimetteva in libertà il Cosoleto. Il fermo è stato convalidato a carico degli altri indagati.