Reggio, oggi riunione del coordinamento provinciale della Cisl

Cisl-SiciliaOggi 18 novembre la Fim Cisl si è  riunita in coordinamento    Provinciale per fare il punto sulla situazione attuale.

I punti affrontati sono stati molteplici, tutti a difesa del lavoro e dei lavoratori.

1)      Situazione Hitachi

2)      Situazioni Somministrati e interinali

3)      Ditte dell’incentrato

4)      Approvvigionamento materiali e acquisti

Hitachi.: Dopo il passaggio da Ansaldo Breda a Hitachi Rail Italy, (Closing) la Fim Cisl di Reggio Calabria  chiede di conoscere al più presto le prospettive future di carichi di lavoro, provenienti da nuove commesse potenzialmente acquisite da Hitachi , in più eventuali opzioni delle commesse già in essere ( Vivalto 3 , Expo, piattaforma MLA ).

Somministrati e Interinali: la Fim Cisl ritiene i lavoratori delle società interinali (Quanta e Lavorint ),fondamentali per il mantenimento industriale del know how, le circa 70 unita’ operanti nello stabilimento di Reggio Calabria con le varie mansioni dirette di elettricisti, allestitori , tubisti e saldo carpentieri, che hanno contribuito  alla produzione di tutti i giorni, facendo raggiungere anche con il loro contributo traguardi importanti.

Questa organizzazione sindacale auspica che come in passato si trovi una soluzione positiva alla vicenda.

Le ditte dell’incentrato: molteplici lavorazioni sono state  esternalizzate anche con importanti accordi sindacali considerandole  di   basso valore aggiunto,  permettendo  all’azienda di abbassare il proprio costo orario e rimanere competitiva sul mercato, si ritiene opportuno che le stesse ditte applichino il contratto Nazionale Metalmeccanico. La Fim Cisl chiede all’azienda di vigilare affinché questo avvenga.

Approvvigionamento materiali e acquisti: Si ritiene questo argomento di vitale importanza in quanto l’inefficienza dell’ufficio acquisti e gestione materiale è stata una delle cause principali della situazione debitoria e fallimentare della vecchia proprietà, la Fim Cisl di Reggio Calabria invita l’attuale proprietà Hitachi Rail Italy ad ottemperare con dei provvedimenti urgenti ed efficaci.

- La Fim Cisl (RC), chiede un incontro urgente alla direzione aziendale per aggiornamento P.D.R. riunione di produzione e politica meritocratica.