Reggio, lettera di un gruppo di cittadini di Condera Pietrastorta: “sempre trascurati dalle amministrazioni comunali”

foto parcheggio condera

Di seguito la lettera di un gruppo di cittadini di Reggio del territorio di Condera Pietrastorta:

Siamo un gruppo di cittadini componenti la comunità di Condera Pietrastorta, località bella ma sempre trascurata dalle varie Amministrazioni Comunali che si sono succedute. Vogliamo segnalare a tutti, perciò anche al Sindaco che abbiamo sostenuto e votato, l’inutilità e lo spreco di risorse pubbliche per l’esecuzione di lavori solo in apparenza risolutori di criticità, ma, nei fatti, esclusivamente dannosi. Il vecchio impianto d’illuminazione, pur se non perfettamente efficiente, garantiva una sufficiente visione nelle ore notturne. La luce, dove funzionava, era della giusta potenza e colore. Bastava, pertanto, eventualmente, migliorare l’esistente, magari sostituendo i punti luce non funzionanti… Si è stabilito (la solita burocrazia), invece, di appaltare un nuovo sistema di illuminazione, pubblicizzato, anche dai mass‐media, come la “soluzione definitiva in termini di efficienza e risparmio energetico”. Senza badare a spese, anche se queste risultavano elevate! Ad oggi, e ciò è facilmente riscontrabile, dei lavori tanto risolutivi si nota solo la sostituzione delle vecchie plafoniere con nuove di POTENZA DIMEZZATA (cosiddetto risparmio energetico, sic!) rispetto alle precedenti e di luce GIALLA NON NATURALE ‐ stile luce ad incandescenza anni settanta di marca scadente ‐  che distorce quella minima visuale ormai esistente. Si aggiunge, inoltre, la beffa del mancato funzionamento di almeno la metà delle plafoniere “di nuova generazione” lasciando completamente al buio intere aree.   E i lavori sono stati eseguiti solo da poche settimane! Speriamo che qualcuno risolva il problema.

Cittadini RASSEGNATI