Reggio, Kissusenti per la seconda tappa di Street Vibes

Street VibesE’ passato circa un mese da quella curiosa ed originale notte di Halloween che ha visto Lampa Dread deliziare palati sopraffini in occasione della prima di Street Vibes,la rassegna invernale di musica reggae diretta e curata da Eventony Different Party,che,come già preannunciato, quest’anno contribuirà all’arricchimento dello scenario musicale reggino con un evento al mese. Il secondo assaggio della degustazione musicale di quest’inverno lo darà,sabato 28 novembre, la crew catanzarese Kissusenti , meritevole di aver promosso e diffuso la cultura musicale reggae nella nostra regione e di essere uno dei movimenti più dinamici di tutto lo stivale. Quella di Kissusenti è un’attività che in un quindicennio,sin dalla sua nascita ufficiale, ha invaso centri sociali e club, e collaborando con altre realtà ha fatto arrivare fin quaggiù nomi di rilievo della scene reggae italiana e non,quali Brusco, Sud sound System,Anthony B, Dawn Penn,Pow Pow e tantissimi altri. Resident dell’Hemingway Club di Catanzaro Lido,locale in cui nel 2010 ha dato vita al “Ragga Love”, Kissusenti attualmente ha la fortuna di avere tra i suoi componenti Gioman, Docta P, Robbie J, Luchano e Badstone. Culla di un’interessante atmosfera sarà ancora una volta la Decay Zone del Top Club, che con il suo ambiente elegante e fuori dalla norma sta contribuendo concretamente alla creazione di uno spazio nuovo, fuori dagli schemi: ciò vale,sì, per Eventony Different Pary con la sua Street Vibes, ma vale anche per Frame con la sua “Eruption”, che lo scorso sabato ha infuocato la Decay Zone grazie al sound di Mark Morris. Techno e reggae/dancehall, generi diversi,degni egualmente di attenzione e diffusione, promossi da due organizzazioni diverse ma con obiettivi identici: ricerca di nuovi orizzonti, abbandono della monotonia, costruzione di alternative musicali in città. Street Vibes vi aspetta al Top Club sabato 28 novembre per una nuova serata