Reggio, il 26 novembre iniziativa dal titolo “Incontro sulla Madonna della Consolazione”

PARTICOLARE QUADROLa Reggio del Cinquecento costellata dalle numerose aggressioni barbaresche, dalle epidemie e dal rigore fiscale da parte del governo di Madrid insieme ad altri temi relativi alla storia della città quali la vita religiosa nella Diocesi, la presenza dei primi frati Cappuccini, l’Eremo di Maria SS. della Consolazione, il  Quadro miracoloso e le ultime ricerche, saranno al centro di una conversazione culturale che si svolgerà giovedì 26 novembre, a partire dalle ore 16,30  presso la saletta conferenza della Chiesa di San Giorgio (entrata via Giudecca, inizio tapis roulant). “Incontro sulla Madonna della Consolazione” è il titolo della conversazione, organizzata dal Circolo Culturale “L’Agorà” , coordinata da Antonino Megali (Circolo Culturale “L’Agorà”) ed alla quale parteciperanno in qualità di relatori Enzo Zolea, studioso e appassionato di teatro, nonché esperto di storia locale e di tradizioni popolari e Natale Bova (segretario del sodalizio organizzatore) che conduce da tempo una serie di indagini archivistiche su tali argomenti.