Reggio, domenica iniziativa al Museo dei Bronzi

MuseoMusica X Musei ripropone, fino al 20 dicembre, la formula sperimentata con successo lo scorso anno: arricchire i Musei protagonisti del progetto Mumex con eventi musicali di primario livello che rafforzino le relazioni tra espressioni culturali differenti. Realizzata nella parte artistica dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’iniziativa si inserisce nell’ambito di Mumex, il progetto che è stato promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS) e attuato da INVITALIA (l’Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa). Il calendario prevede otto appuntamenti – Interludi al Museo – che aggiungeranno una pausa “colta” al percorso di visita con protagonisti gli Ensemble da Camera, i Solisti e Artisti del Coro dell’Accademia di Santa Cecilia. In più, con i Contorni alle visite, i visitatori potranno godere dell’accompagnamento musicale dei giovani artisti dei Conservatori locali.

Prossimo appuntamento

Reggio Calabria, Museo Archeologico Nazionale, domenica 29 novembre
Sala “La Piazza” – ore 15.30 e ore 17.30
INTERLUDI AL MUSEO – Antichi suoni ed emozioni moderne
Solisti dell’Accademia di Santa Cecilia
Andrea Oliva flauto
Cinzia Maurizio arpa
Programma:
Saint-Saens Fantasie, op 124 per flauto e arpa
Ravel Piece in forma di habanera, per flauto e arpa
Debussy Syrinx, per flauto
Jolivet Pastorale de Noel
Reggio Calabria, Museo Archeologico Nazionale, 26, 28 e 29 novembre
CONTORNI ALLE VISITE
In collaborazione con
Conservatorio di Musica “Francesco Cilea” di Reggio Calabria
Duo flauto e arpa

Programma:
Rota, Sonata per flauto e arpa, 5 pezzi facili