Reggio, domani l’inaugurazione del Salone dell’Orientamento a Palazzo Campanella

Salone orientamento (3)Domani 12 novembre l’inaugurazione ufficiale del Salone dell’Orientamento a Palazzo Campanella. Alle ore 10.00, il taglio del nastro darà formale apertura all’iniziativa dedicata a formazione, orientamento, lavoro e mobilità. Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, il presidente della Provincia di  Reggio Calabria Giuseppe Raffa, l’Assessore regionale alla “Scuola, lavoro, welfare e politiche giovanili”, Federica Roccisano, l’Assessore comunale alle “Politiche comunitarie” Giuseppe Marino, il Prorettore dell’Università “Mediterranea” Massimiliano Ferrara, il Presidente COP Unime Dario Caroniti e il Commissario straordinario della Camera di Commercio, Francesco Venneri. A seguire, l’Assessore regionale Roccisano presenterà congiuntamente a Italia Lavoro spa, il programma FIXO YEI: le opportunità su misura per i giovani Neet, seminario rivolto a referenti dell’orientamento e dirigenti scolastici.  “Ospitare anche quest’anno l’evento nella sede del Consiglio regionale - ha affermato Nicola Irto - va oltre l’aspetto del servizio ai cittadini e rappresenta quel legame che la politica vuole irrobustire tra la massima istituzione regionale e le nuove generazioni, facendosi interprete delle aspettative e dei bisogni più autentici. Mi auguro che dal Salone dell’Orientamento possano partire nuovi percorsi capaci di rilanciare il made in Calabria. Agli organizzatori della manifestazione che ringrazio per l’impegno profuso - ha concluso il presidente del Consiglio regionale – rinnovo la mia ampia disponibilità a sostenere tutte le idee ed accogliere tutte le iniziative capaci di testimoniare un nuovo e più forte protagonismo dei giovani e del territorio”.  Da domani fino a sabato 14 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, il Consiglio regionale della Calabria ospiterà la manifestazione che offrirà anche momenti di confronto e di dibattito con il mondo accademico e istituzionale attraverso seminari, laboratori e workshop. Al centro della tre giorni, le opportunità legate ai green jobs, agli strumenti per la creazione d’impresa, al Jobs act e alla mobilità europea per il lavoro e per l’apprendimento. Ampio spazio sarà riservato all’orientamento per la scelta universitaria con informazioni utili su stage, tirocini e scambi culturali, nonché sugli strumenti di ricerca attiva del lavoro: come stilare un curriculum vitae o una lettera motivazionale. Nell’ambito del Salone il 12 e 13 novembre, è previsto anche il Professional Day. Presso la Facoltà di Architettura, laureandi e laureati avranno la possibilità di incontrare 12 aziende locali, nazionali e internazionali, presentare il proprio cv e sostenere in loco eventuali colloqui. A Palazzo Campanella, analoghe iniziative saranno dedicate a studenti e disoccupati. L’evento, che ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero del Lavoro e politiche sociali, vede quali partner del Progetto: Regione Calabria, Provincia di Reggio Calabria, Città metropolitana di Messina, Comune di Reggio Calabria, Comune di Messina, Università Mediterranea Reggio Calabria, Università degli Studi di Messina, Azienda speciale In.Form.A della CCIAA di Reggio Calabria e CCIAA di Messina.