Reggio Calabria, viale Messina senz’acqua da 14 giorni: ma allora dipende tutto dal nome…

Disservizi idrici a Reggio: dal 31 ottobre un condominio di via Messina è senza acqua

esercito porta acqua messinaIn un condominio cittadino insistente in Via Messina n. 60 manca l’acqua sin dal 31 ottobre e nonostante la comunicazione del 09/11/2015 all’Assessorato dei Lavori pubblici del Comune ed all’Istituto Autonomo Case Popolari di Reggio Calabria estesa telefonicamente ai Vigili Urbani e quindi ai Carabinieri della Stazione principale e di quella di Reggio-Modena, nulla è intervenuto per ripristinare l’erogazione del prezioso liquido. Lo riferisce Pasquale Crucitti che abita nel predetto stabile e che avverte con maggiore intensità i disagi che ne derivano poiché è invalido con altissima percentuale di disabilità sottolineando altresì che nello stesso condominio vivono altre persone anziane con gravi difficoltà fisiche. Pasquale Crucitti assistito dall’accompagnatore lavora quale centralinista presso la Corte di Appello di Reggio Calabria, attesa l’inutilità delle segnalazioni fin qui effettuate ha partecipato l’ormai persistente carenza idrica all’Avv. Aurelio Chizzoniti che ha, sul punto, diffuso un comunicato stampa invitando gli uffici di riferimento a risolvere immediatamente il gravissimo problema, senza palleggiamenti di responsabilità, preannunciando che, ove nulla dovesse intervenire entro la data del 18 novembre andante, sarà inevitabilmente formalizzata la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica chiedendo la punizione dei colpevoli e il risarcimento dei danni maturati e maturandi. A prescindere dalle facili ironie sul nome della via…