Reggina: Martino ha avuto l’ok per gli acquisti, in dirittura d’arrivo la trasformazione in S.r.l.

reggina palmese (122)Domani mattina, dopo i due giorni di riposo concessi dal tecnico Cozza alla squadra, riprenderanno nell’impianto di Gallico Superiore gli allenamenti della Reggina. Una formazione col morale alto, per il primo successo esterno ottenuto domenica scorsa ad Agropoli. Si respira un’aria più salubre rispetto a qualche settimana fa, quando puntualmente ad ogni risultato negativo si chiedeva alla società l’esonero dell’allenatore, ma la stessa richiesta veniva puntualmente respinta da tutti i dirigenti. Evidente la stima che Ciccio Cozza nutre all’interno del gruppo presieduto da Mimmo Praticó. Intanto i soci fondatori nelle continue riunioni fino a tarda notte, hanno pianificato le strategie che non riguarderanno esclusivamente il calciomercato poiché è in dirittura d’arrivo anche la trasformazione in S.r.l. del club che vedrà la luce nella prima decade del prossimo mese.

Sul fronte del rafforzamento dell’organico, è stato dato mandato al direttore generale Gabriele Martino di operare nel modo migliore affinché si possa recuperare quel distacco dalla vetta per centrare il massimo obiettivo. Come si muoverà Martino? Quali reparti ha individuato che necessitano una revisione? E chi sono gli elementi in uscita? E quelli in entrata? In porta, con il rientro di Ventrella a Bari, piace Polverino dell’Agropoli, mentre come esterno sinistro gli occhi sono puntati su Lettieri della Vigor Lamezia. Benevento vs Ischia Isolaverde - Lega ProCome centrale difensivo il primo della lista è Ciro Sirignano del Martina Franca, per l’attacco non è scontato l’arrivo di Piemontese perché il dg Martino potrebbe riservare una grande sorpresa con l’ingaggio di una prima punta “docg”. Smentite o conferme da parte di Martino non ce ne sono sul nome del palmese Foderaro. In uscita c’è da risolvere il rebus Arena, il quale finora non ha soddisfatto nè sotto l’aspetto realizzativo, tanto meno nell’economia del gioco. Le sue qualità tecniche non si discutono, ma finora non si è mai meritato un 7 nei giudizi. Con Dentice vicino al Siracusa, Pescatore “tagliato”, Ventrella nuovamente in Puglia, la società potrebbe decidere di cedere Condomitti e D’Ambrosio, i quali finora hanno trovato poco spazio.

La Reggina domenica osserverà il suo turno di riposo e farà il tifo per il Marsala che affronterà la capolista Cavese, per la Sarnese che riceverà la Frattese e per finire per la Leonfortese che ospiterà il Siracusa. Guardare la classifica adesso potrebbe rappresentare un’arma a doppio taglio, anche perché per raggiungere la vetta bisognerà scalare 5 colli.