Pallavolo A2: la Golem Palmi vince in trasferta ad Anagni

pallavoloTorna il sorriso in casa Golem Palmi grazie alla vittoria in trasferta in quel di Anagni. Le ragazze di coach Jordan Kromuov mettono in campo una prova da grande squadra e sbancano con merito il campo dell’Omia per tre set a uno. Una vittoria pesante che fa classica e morale dopo la sconfitta patita domenica scorsa in casa contro Caserta. Quella di ieri, per le ragazze del presidente Massimo Salvago, è stata una vittoria arrivata in rimonta: dopo essere andata sotto nel primo set, infatti, la compagine calabrese ha saputo ritrovarsi in fretta conquistando, punto dopo punto, la meritata vittoria. La Golem ha saputo tirarsi fuori dalle difficoltà, dopo essere andata sotto per un set a zero, grazie alle singole giocate ma soprattutto alla forza del gruppo. Un gruppo che ha lavorato sodo nel corso della settimana e che ha messo in campo il meglio di se. Sugli scudi la nazionale peruviana Carla Cotito Rueda autrice di 17 punti e top scorer dell’incontro. A 16 punti c’è  la solita Ramona Aricò che mette a terra tanti palloni contribuendo in maniera determinante alla vittoria. In doppia cifra anche la centrale bulgara Iliana Petkova che va a referto con ben 11 punti. Da segnalare l’ottima prova di Simona La Rosa, la centrale protagonista della fantastica stagione dello scorso anno culminata con la promozione in serie A2 proprio nella finalissima play off giocata e vinta contro l’Omia Latina, risponde presente e firma 7 punti a referto. A completare il quadro vincente in casa Golem Software Palmi, gli 8 punti della schiacciatrice Francesca Moretti, e i soliti punti della regista Elisa Moncada (2), che non disdegna mai di andare a referto.

La cronaca. Partono meglio le padroni di casa che, grazie anche alle verve della Moreno Pino (per lei alla fine si conteranno 12 punti) e della Talamazzi (11 punti) riescono a fare proprio il primo set per 25/17. La reazione della Golem è veemente e porta al pronto riscatto con un 12/25 molto eloquente sul potenziale delle ragazze del Palmi. Il terzo set, dopo un avvio migliore delle padroni di casa, si gioca per buona parte sul filo dell’equilibrio fino al break decisivo della Golem nella parte finale del parziale. Le calabresi tengono la testa avanti e conquistano il set con il parziale di 21/25. Anche il quarto set si gioca su un alternato equilibrio che si spezza, ancora una volta, a favore delle calabresi. La Golem prende il largo e chiude a 19/25 che vale l’uno a tre finale.

Prossimo turno. Adesso la parole d’ordine è continuità. Il campionato non si ferma mai e nel turno infrasettimanale in programma mercoledì sera, si torna in campo in quel di Soverato con il derby di Calabria. Le ragazze del Palmi dovranno sfidare una delle compagini più in forma del torneo che navigano nelle zone alte della classifica. Non sarà una sfida facile ma Ilaria Speranza e compagne ce la metteranno tutta per fare bene e conquistare punti pesanti.

TABELLINO:

OMIA ANAGNI – GOLEM SOFTWARE PALMI 1-3 (25-17, 12-25, 21-25, 19-25)

OMIA ANAGNI: Moreno Pino 12, De Arcangelis 7, Barboni 8, Noschese 2, Bertaiola 8, Muri 4, Talamazzi 11, Zampedri (L), Neri. All. Droghei.

GOLEM SOFTWARE PALMI: La Rosa 7, Rueda Cotito 17, Petkova 11, Tomaselli, Aricò 16, Speranza, Moncada 2, Bortolot, Quiligotti (L), Moretti 8, Guidi n.e, Barbagallo n.e.. All. Kroumov.

ARBITRI: Mattei e Somansino.