‘Ndrangheta, sigillata la nave ‘Laura C’. De Raho: “un grande risultato”

nave mercantileGrande risultato acquisito“, queste le parole di soddisfazione del Procuratore di Reggio Calabria, Federico Cafiero de Raho in merito alle operazioni di sigillo della nave mercantile “Laura C”. Il procuratore ha rimarcato i riflessi che sul territorio ha avuto quello che e’ stato considerato un vero e proprio ‘market’ della ‘ndrangheta nell’approvvigionamento di esplosivo utilizzato, “come hanno dimostrato molte indagini – ha detto – in numerose intimidazioni per commettere estorsioni e i sequestri come nel caso dell’operazione Tnt 2. Altri 30 chili di esplosivo sono stati recuperati lo scorso anno nel corso di diverse operazioni”.