Miss Italia si rifà il look a Reggio Calabria: “qui mi trovo molto bene” [FOTO e VIDEO]

Miss Italia Alice Sabatini, madrina dell’evento “Diamo un calcio alla violenza” si fa bella presso il salone Compagnia della Bellezza

IMG_1329Si è svolto questo pomeriggio l’”Aperitivo in bellezza” organizzato dal Salone Compagnia della Bellezza di Gaetano ed Alessio Repaci, sito in via Reggio Campi tronco I n°133, in compagnia di Miss Italia 2015 Alice Sabatini. Durante l’aperitivo, in compagnia delle donne che hanno voluto condividere questo momento relazionale e di bellezza, la donna è stata protagonista a 360°, grazie anche alla professionalità e alle sapienti mani di Gaetano ed Alessio Repaci, che si sono dedicati a Miss Italia 2015 con cura e dedizione per rendere il suo look al meglio e valorizzare la sua bellezza. La stessa cura e dedizione, stando ai pareri delle donne, viene applicata sia alle loro chiome che alla loro parte esteriore e interiore. L’evento è stato organizzato in concomitanza con la partita solidale “Diamo un calcio alla violenza” e ha lo scopo di raccogliere fondi che verranno devoluti ai centri che si occupano di donne vittime di violenze, per assisterle nel loro percorso “riabilitativo” soprattutto sotto il profilo psicologico.

Cosa pensa Miss Italia su questa piaga sociale? Alice Sabatini ha voluto sottolineare come le donne vittime della gelosia degli uomini non sono altro che vittime prima di tutto delle insicurezze di questi. “La gelosia è solo sintomo di grande insicurezza“, ha specificato la Miss, e alla domanda “a quale donna lei si ispira?” Alice Sabatini ha risposto che di certo il suo idolo è e resterà sempre la sua bisnonna, donna molto forte poichè visse la Grande Guerra in prima persona, esperienza che la rese sicura di sè e pronta a superare qualunque debolezza della vita.

IMG_1320Domani 28 Novembre alle ore 9:00 presso il “Pala Calafiore” di Pentimele, si svolgerà un torneo di calcio a 5 che vedrà in campo diverse squadre (donne, giornalisti, avvocati e parrucchieri) e tanto divertimento con la partecipazione di Misefari e Battaglia, Pasquale Caprì, l’ASD Reggio Calabria, la Viola Basket e ovviamente Miss Italia 2015. Il ricavato della vendita dei biglietti (costo € 5), che possono essere acquistati presso i saloni Compagnia della Bellezza, sarà devoluto alle associazioni “Centro antiviolenza casa delle donne” e “Casa accoglienza Angela Morabito”. 

IMG_1336Perchè Compagnia della Bellezza ha sposato questa importante causa? Come ha spiegato ai microfoni di StettoWeb Gaetano Repaci, “la donna deve essere sempre al centro dell’attenzione e curata in ogni suo aspetto, sia fisico sia psicologico”.  Questo del resto è il lavoro dei parrucchieri del loro calibro che, insieme ad altri 25 collaboratori hanno pettinato le numerose aspiranti Miss che a Jesolo hanno partecipato al più importante concorso italiano di bellezza, e dal quale poi, ne è uscita regina incoronata la stessa Alice Sabatini.

“La donna deve essere al centro dell’attenzione e il nostro lavoro mira non solo a renderle più belle fuori ma anche e soprattutto all’interno, cercando di capire le loro esigenze ed i loro problemi anche solo dedicandoci alla loro capigliatura, per farle sentire coccolate”. La violenza sulle donne è qualcosa di incivile, questo si sa, e nel loro piccolo sposando questo evento di sensibilizzazione, le donne stesse mirano a lanciare il messaggio che “una donna vittima di violenza deve essere coccolata, compresa, come solo il suo parrucchiere sa fare”, perchè alla fine anche il proprio parrucchiere si può  trasformare in un confidente prezioso a cui esternare un proprio problema interiore o un disagio.