Messina, via quelle case abusive: si muovono le ruspe a Maregrosso

La Capitaneria esulta: compiuta un’operazione iniziata anni fa

ruspe maregrossoRuspe in azione a Maregrosso: la Capitaneria di Porto, nell’ambito delle azioni di recupero della via Don Blasco, ha effettuato un’operazione di risanamento demolendo tre manufatti in cemento armato presenti sul demanio marittimo. Essi occupavano circa 600 metri quadri e la loro distruzione rappresenta, come ricordato dalla Capitaneria stessa, il frutto di una complessa attività di polizia svolta nel corso degli anni, “mirata alla repressione delle occupazioni abusive nonché a quelle giuridico/amministrative finalizzate alla demolizione“.