Messina, sfiducia ad Accorinti: c’è la mozione

La crisi idrica avrebbe indotto i consiglieri scettici a prendere in mano l’iniziativa: il documento è stato depositato

Renato Accorinti - Foto LaPresse

Renato Accorinti – Foto LaPresse

La mozione di sfiducia contro il sindaco di Messina, Renato Accorinti, è stata depositata stamane. A presentare il documento, come annunciato, sono stati Donatella Sindoni, Santi Daniele Zuccarello, Nora Scuderi e Antonella Russo. Gli esponenti del consesso civico hanno detto di avere già raccolto il supporto di Piero Adamo e Daniela Faranda. Decisiva, in tal senso, sarebbe stata l’emergenza idrica che avrebbe palesato l’inettitudine amministrativa della Giunta.