Messina, segnali positivi da Calatabiano: il costone regge

L’Amam offre rassicurazioni e intanto termina i lavori per il bypass a Forza d’Agrò

sede amamMentre il ministro Pinotti sgombera il campo dagli equivoci, ribadendo su Twitter come l’Esercito sia intervenuto a Messina non appena è stato sollecitato dalle autorità competenti, in città Luigi La Rosa, direttore generale dell’Amam, offre segnali di tranquillità. La crisi idrica sarebbe stata superata e la mancata erogazione in talune palazzine potrebbe dipendere da problemi alle autoclavi. Su Calatabiano la frana attiva, di cui vi abbiamo parlato nelle scorse ore, “non manifesta segni di criticità“, mentre a Forza d’Agrò l’installazione del bypass sarebbe stata ultimata, ma per l’attivazione dello stesso sarebbe necessario sospendere nuovamente l’erogazione idrica. Una misura cui al momento l’Amam non intende ricorrere.