Messina, scuole in fermento: ricominciano le occupazioni?

La protesta serpeggia fra i banchi dei diversi istituti: i giovanissimi vogliono esprimere solidarietà agli studenti del La Farina

scuola la farinaL’eco delle polemiche per l’occupazione del La Farina non si è ancora spento che già gli altri istituti superiori della città sembrano in fermento. Dall’Antonello all’Archimede la comunità studentesca è pronta a inauguare un nuovo ciclo di manifestazioni e se prima l’idea era di contestare in toto l’impianto di riforma della Buona Scuola, adesso si pensa anche ad un’iniziativa di solidarietà nei confronti dei ragazzi segnalati dalla Digos all’interno del liceo classico cittadino. Un messaggio a quei presidi inflessibili, come la Prestipino, che hanno sollecitato un giro di vite per senso di responsabilità.