Messina: Sant’Agata di Militello e il lungomare pericolante

Crolla un tratto del lungomare di Sant’Agata di Militello, già danneggiato dalla mareggiata dello scorso mese

santagata-militello lungomareLa notizia non sembra nuova, ma a renderla tale è il cambiamento di data ed il peggioramento della situazione: dopo quella data lo scorso 24 ottobre, riguardante la creazione di numerose crepe sul lungomare di Sant’Agata di Militello, nel tratto antistante Viale Regione Siciliana, in corrispondenza della Caserma dei Carabienieri, un pezzo di marciapiede del medesimo punto crolla nella giornata di oggi. A nulla sono servite le riunioni, gli incontri, le predisposizioni di provvedimenti al riguardo per evitare la caduta del tratto del lungomare: oggi la situazione è nettamente peggiorata rispetto alla mareggiata dello scorso mese che, oltre a divorare la spiaggia sottoposta alla passeggiata, ha colpito anche lo stesso lungomare, rendendo impraticabile il passaggio. Oltre a questo, il comandante della Polizia Municipale, Enzo Masetta, dati gli ultimi peggioramenti ha disposto di annullare il mercato del Martedì, dal momento che il suo allestimento interessa la zona colpita. Oltre alle problematiche contingenti, però, la faccenda in questo momento più meritevole d’attenzione resta quella che attiene al da farsi per evitare che la situazione precipiti maggiormente e che i disagi si prolunghino nel tempo.