Messina, riecco i rapinatori: fucile a canne mozze per il colpo alla farmacia di Gravitelli

Il punto ad angolo con via Bivona è stato preso di mira da un delinquente: Carabinieri al lavoro per scovare l’identità del mariuolo

fucilePoco dopo le 19, presso la Farmacia Crimi di via Pietro Castelli, un uomo col volto travisato dal cappuccio bianco e con un fucile a canne mozze ha eseguito una rapina terrorizzando il personale e la clientela presente. Un blitz nel senso letterale del termine, su cui adesso stanno indagando i Carabinieri, verificando la presenza di eventuali complici. L’uomo, infatti, si sarebbe allontanato dalla scena del delitto su un motorino: si spera nelle immagini della videosorveglianza perché possa essere fatta luce sull’ennesimo crimine cittadino.