Messina, piano Aro: il no dei revisori riporta il testo sulla scrivania di Ialacqua

L’organo di controllo ha bloccato la delibera sull’atto che doveva sancire una nuova gestione dei rifiuti in città

rifiuti messina (8)Il collegio dei Revisori dei Conti di Palazzo Zanca ha esposto il proprio parere negativo sulla delibera del Piano Aro approvata dalla Giunta Accorinti. L’atto che doveva dettare le nuove regole per la gestione dei rifiuti in città non ha persuaso l’organo di controllo, che avrebbe imposto una revisione sostanziale della delibera per concedere il proprio beneplacito ai piani di Ialacqua. Il testo, che sarà ora riformulato in seconda battuta, dovrà tenere conto di una serie di criticità manifeste prima non adeguatamente attenzionate. Una su tutte: la decisione contrastante di adottare nel medesimo atto il Piano e il contratto di servizio alla futura società affidataria.