Messina, Ospedale Piemonte. Respinto il ricorso di Vullo: legittima l’ordinanza del sindaco

Il Tar dà torto al dg del Papardo. Accorinti agì secondo le sue prerogative

ospedale piemonte pronto soccorsoIl ricorso presentato al Tar dal direttore generale dell’Azienda Papardo, Michele Vullo, è stato respinto dall’organo di giustizia amministrativa di Catania, che ha confermato pertanto la legittimità e la validità dell’ordinanza sindacale con cui si è teso a contrastare la chiusura del pronto soccorso sito all’interno del nosocomio di viale Europa. Renato Accorinti ha fatto quanto in suo potere per evitare lo smantellamento del Piemonte, agendo nel rispetto dei vincoli legislativi imposti all’istituzione che rappresenta.