Messina, minaccia con un coltello autista e viaggiatori al capolinea dei bus: bloccato

polizia di statoE’ andato fuori di testa. Probabilmente ubriaco, un trentatreenne di nazionalità romena ha dapprima aggredito verbalmente l’autista del pullman che lo avrebbe dovuto portare nel suo paese d’origine. Il trentatreenne aspettava il bus al capolinea, in piazza della Repubblica e, all’arrivo del mezzo, se l’è presa con il conducente lamentando il ritardo sull’orario previsto. Ha poi continuato una volta a bordo, inveendo contro chiunque si trovasse a tiro. Quando poi è stato invitato a lasciare il bus, ha tirato fuori un coltello a serramanico e l’ha puntato contro autista e viaggiatori. “O salgo io o non parte nessuno” – avrebbe urlato. I poliziotti sono intervenuti immediatamente. Lo hanno bloccato e trasferito in caserma dove il cittadino romeno è stato denunciato per i reati di minacce aggravate e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.