Messina, il Pdr all’attacco sul verde pubblico. Domani la proposta per mandare a casa Accorinti [FOTO]

Alla conferenza stampa saranno presenti Picciolo e Greco. Il coinvolgimento dei parlamentari regionali lascia intuire che il partito progetta già la stagione del dopo Accorinti

alberi caduti pdr denuncia messina (3)A Messina in autunno non cadono solo le foglie ma per intero gli alberi”. Lo affermano i consiglieri Amata, Interdonato e Carreri che hanno inoltrato al Sindaco, Renato Accorinti, e al dirigente all’arredo Urbano, Domenico Manna, una richiesta d’intervento urgente su 2 alberi antistanti la via Università n.32, i quali risultano fortemente danneggiati alla base del  fusto ed anche all’occhio del profano non garantiscono la stabilità. “Inoltre – hanno concluso i consiglieri del gruppo Dr-Sicilia Futura – si segnala che anche in piazza della Repubblica i fusti degli alberi risultano sovraccarichi di rami, e in concomitanza delle forti raffiche di vento oscillano in maniera ampia, compromettendo la stabilità degli stessi”.

picciolo e greco drUna situazione che potenzialmente rischia di diventare drammatica e per la quale si richiede all’Amministrazione comunale un intervento risolutore che metta al riparo gli incolpevoli cittadini. Sempre dai banchi del Pdr è arrivata poi la promessa di chiarezza: domattina, alle ore 10 nella sala commissioni del Comune di Messina, il gruppo dirigente presenterà una proposta politica aperta a tutti i partiti cittadini rappresentati in Aula che si concretizzi successivamente nella comune sottoscrizione di un atto di sfiducia nei confronti della Giunta. Il coordinatore del movimento, Salvo Versaci, ha annunziato la presenza di Marcello Greco e Beppe Picciolo, leader regionali, per presentare una proposta “aperta a tutti consiglieri comunali di riferimento delle forze politiche che vorranno condividere insieme a noi questo percorso ‘allargato’ che, siamo certi, porterà alla più ampia adesione possibile, fatto questo indispensabile per la realizzazione di una mozione di sfiducia che abbia i numeri per essere costruttiva ed attuabile“.