Messina, Forza Italia per la sfiducia: Accorinti impreparato cronico

Bugie e figuracce: così l’intera città è stata ridotta alla sete secondo Munaò

Accorinti PalestineIl Consiglio comunale valuti seriamente la sfiducia nei confronti del sindaco di Messina, convergendo su un’unica mozione per licenziare questa Giunta incompetente”. Così, Giuseppe Munaò, vice coordinatore regionale dei club Forza Silvio. “A seguito dell’ormai triste vicenda della crisi idrica e della sua cattiva gestione da parte di Renato Accorinti – afferma Munaò – a nome dei club Forza Silvio di Messina, voglio stigmatizzare l’impreparazione, le bugie sostenute e la figuraccia alla quale il sindaco ha sottoposto l’intera città di Messina, intervenendo nei vari talk show televisivi nazionali”.

Munaò ritiene “inconcepibile ciò che hanno sostenuto i cittadini, in particolare gli anziani e le persone non autosufficienti. È inammissibile – dice – come all’interno del Comune si possano trovare tante persone impreparate in posti così fondamentali per il corretto svolgimento della vita della nostra comunità”.

A nome dei club Forza Silvio, il vice coordinatore regionale auspica che “l’intero Consiglio comunale possa seriamente valutare la sfiducia e convergere su un’unica mozione per licenziare questa Giunta incompetente, incapace, con a capo un sindaco che più volte è caduto in contraddizione con gli annunci di risoluzione della crisi che ci ha accompagnati per 10 giorni. Chiedo fortemente ai consiglieri di Forza Italia e al coordinatore regionale, senatore Enzo Gibiino – conclude – che si possa aprire una fase di discussione all’interno di Forza Italia, evitando di lasciare eventuali decisioni in capo ai singoli consiglieri”.