Messina, emergenza idrica. Carbone sollecita il ministro Pinotti: l’intervento dell’Esercito è un obbligo morale

Il commissario del Pd in pressing: le istituzioni hanno il dovere di aiutare i messinesi in una situazione paradossale

LaPresse/FabioCimaglia

LaPresse/FabioCimaglia

L’emergenza idrica a Messina è più critica che mai. Per questo ho chiesto al ministro Pinotti di rafforzare l’aiuto, già consistente da parte delle forze armate, con l’impiego del Genio militare. Le istituzioni in questo momento hanno l’obbligo morale e il dovere di aiutare i messinesi che si trovano in una situazione paradossale e ai limiti della sopportazione. Le condizioni in cui versano i cittadini e la città sono ben chiare al Governo. Infatti l’invito è stato subito accolto. L’Esercito, su indicazione del Ministro e in accordo con la Prefettura, sta già esaminando la situazione”. E’ quanto ha dichiarato Ernesto Carbone, commissario del Partito Democratico a Messina.