Messina, dirigente Amam risponde a Crocetta: “dovrebbe dimettersi lui…”

Il dirigente dell’Amam risponde a Crocetta

Foto Carmelo Imbesi - LaPresse

Foto Carmelo Imbesi – LaPresse

Il dirigente dell’Amam, Luigi La Rosa risponde alle critiche del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta: “A dimettersi deve essere Crocetta non noi: Regione e Protezione civile dovevano intervenire su una frana che ha interrotto la condotta, l’Amam non c’entra”.  ”Noi abbiamo fatto di tutto – prosegue La Rosa – per riparare la condotta, se crolla la montagna che possiamo fare. Non siamo potuti intervenire subito perche’ il sindaco di Calatabiano aveva fatto un’ordinanza e la Protezione civile ha chiuso l’area. La manutenzione del territorio non tocca a noi solo perche’ c’e’ la condotta, ricordo che e’ lunga 70 km: secondo voi noi possiamo intervenire in tutta questa immensa porzione di territorio per consolidare le colline? Dov’era Crocetta, dov’era l’assessore regionale al Territorio quando franava la collina? E ora sarebbe colpa nostra?”.