Messina-Catania: il Prefetto blinda lo stadio e nega il match ai tifosi ospiti

Trotta si muove per garantire l’ordine pubblico: per il rappresentante del Governo i precedenti parlano chiaro

san filippoMessina-Catania si farà ma il settore ospiti resterà chiuso: è questa la decisione disposta dal Prefetto Stefano Trotta, il quale ha rilevato “l’altissimo profilo di rischio della competizione” in virtù della rivalità fra le opposte fazioni sportive. Da qui, per l’appunto, la scelta di anteporre la sicurezza allo spettacolo dell’esibizione, vieppiù considerando come le forze dell’ordine siano state provate dagli scontri precedenti, primo fra tutti quello del 17 giugno 2001 allorquando Antonino Currò fu mortalmente ferito da una bomba carta. L’ordinanza è emessa “in ragione della imprescindibile necessità di realizzare un complessivo rafforzamento delle misure a garanzia della sicurezza della manifestazione calcistica e, nel contempo, di evitare turbative di ordine pubblico”.