Messina, caso Gettonopoli: 12 consiglieri comunali raggiunti da misure cautelari

L’accusa nei loro confronti è truffa aggravata, falso ideologico e abuso d’ufficio

foto tratta dai social network

foto tratta dai social network

L’indagine della D.I.G.O.S., coordinata dalla locale Procura della Repubblica, avviata nel novembre 2014 ha permesso di accertare, anche attraverso l’utilizzo di attività tecniche di intercettazione video e ambientale, le condotte illecite poste in essere da un gruppo di consiglieri comunali, in occasione delle sedute delle commissioni permanenti.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi in Questura alle ore 11:30, alla presenza del Questore Giuseppe Cucchiara e del Procuratore Aggiunto Vincenzo Barbaro.