Messina, aumentano ancora le autobotti: 34 mezzi per la città

930 metri cubi d’acqua sono stati garantiti stamane alla cittadinanza. Ma per alcuni rubinetti è ancora piena siccità

Foto Andrea Di Grazia/LaPresse

Foto Andrea Di Grazia/LaPresse

L’emergenza idrica a Messina deve essere fronteggiata con ogni misura possibile: per questo stamane in città ben 34 autobotti hanno rifornito i diversi quartieri per garantire l’approvvigionamento alla popolazione. In questo schema sono stati riforniti ospedali e strutture pubbliche, al fine di non interrompere i servizi essenziali d’importanza strategica. I mezzi sono stati offerti non soltanto dall’Esercito Italiano, ma dai Vigili del Fuoco, dalla Forestale e dalla Protezione Civile. 930 metri cubi d’acqua hanno così rifornito lo Stretto.