Messina: anche nella città dello Stretto domenica si marcerà per il clima

Anche Messina si unisce al sentimento internazionale in vista della Conferenza sul clima che si terrà a Parigi il 30 novembre: domenica 29 corteo cittadino e girotondo verde di sensibilizzazione sul tema

messina marcia climaMessina, anche per il 2015, non si smentisce: domenica 29 novembre, alle ore 10.00 con appuntamento a Piazza Antonello, partirà il corteo cittadino. Si marcerà per il clima, in vista della Conferenza di Parigi del prossimo lunedì, in cui leader politici mondiali si incontreranno per iniziare i negoziati in vista del prossimo accordo sul clima. È importante discutere delle misure efficienti che potrebbero essere prese, in virtù del contrasto dei mutamenti climatici e del considerevole fenomeno, attualmente in atto, del riscaldamento globale: Messina non si tira indietro. L’organizzatore Giuseppe Previti, di concerto con le restanti organizzazioni messinesi (tra cui la capofila Legambiente Messina), che si accordano empaticamente con le restanti di tutto il mondo che hanno organizzato 2.000 eventi in più di 150 paesi, ha espresso la necessità di un impegno comunitario e condiviso per la salvaguardia dell’ambiente e del clima, senza la quale è certo il declino planetario. Il corteo, che giungerà a Piazza Unione Europea, dove si svolgerà un “girotondo verde” con l’intento di abbracciare tutta l’Europa, sarà animato da alcuni interventi dei rappresentanti delle varie organizzazioni che hanno aderito alla manifestazione. Inoltre, è previsto anche l’intervento delle Autorità Comunali. Messina, nel suo piccolo di città inserita in un contesto ambientale da salvaguardare, non può tirarsi indietro quando Madre Natura chiama.