Messina, ALuMnime: “Etica e deontologia professionale” per i novelli professionisti

A Messina, “Etica e deontologia professionale”: ALuMnime insieme all’Ordine degli Ingegneri per la formazione dei professionisti

alumnimeAffrontare a 360 gradi i temi etici legati alla professione dell’ingegnere. Perché l’etica è un valore da preservare, oggi più che mai. È questo il monito lanciato durante il seminario “Etica e deontologia professionale”, l’incontro formativo promosso dall’Associazione di ex allievi dell’ateneo peloritano ALuMnime insieme all’Ordine degli Ingegneri di Messina. Associazione – ALuMnime –  che prosegue il suo impegno sul campo per valorizzare la cultura e favorire occasioni di incontro e di networking con altre realtà. Un principio messo in evidenza dal segretario dell’associazione Ing. Franco Trifirò che ha sottolineato come questo seminario sia stato orientato e organizzato secondo un approccio multidiciplinare. Più conoscenza e più comunicazione, dunque. Un valore messo in evidenza anche dal prof. Massimo Villari, vice presidente di ALuMnime, che ha portato i saluti del magnifico Rettore.  Tra gli interventi introduttivi anche quelli del presidente della Cassa Edile, dott. Giuseppe Lupò e del presidente dell’ordine degli ingegneri di Messina, Ing. Santi Trovato.

Sono molte le novità che i professionisti devono conoscere e questo incontro ha permesso di analizzare ed evidenziare tutti gli aspetti più rilevanti. Tra gli interventi quello del Prof. Stefano Agosta –  Associato di Diritto Costituzionale –  su “Gli ordini professionali, le riforme introdotte dal DPR 137/ 2012 e la professione di ingegnere”, del Dott. Ugo Scavuzzo – Magistrato della Seconda Sezione Civile del Tribunale di Messina – che ha approfondito “Il ruolo del C.T .U. nel giudizio civile. La responsabilità civile del professionista ingegnere”.

Ed ancora il Dott. Francesco Massara, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Messina, ha affrontato il tema della “responsabilità penale nell’edilizia”,  la dott.ssa Maria Laura Giacobello  – Dottore di ricerca in metodologia della filosofia – si è soffermata invece sul tema “Etica ed economia”. A concludere è stato l’ Ing. Manlio Marino, presidente commissione disciplina dell’ordine degli ingegneri di Messina che ha illustrato i contenuti del nuovo codice deontologico e il ruolo della commissione da lui presieduta.