Messina, Accorinti rivendica i meriti della propria Giunta: “alle chiacchiere preferiamo i fatti”

Il sindaco scommette sul Masterplan e rivendica il rapporto con Delrio, una sinergia rodata

delrio e accorintiL’Amministrazione Accorinti punte le proprie fiches sul Masterplan presentato da Palazzo Chigi. Dopo l’iniziale esclusione, corretta da una revisione tardiva, Palazzo Zanca ha adesso l’obbligo di presentare entro il 31 dicembre i progetti per sfruttare le risorse sbloccate dal Consiglio dei Ministri. A tal proposito Renato Accorinti ha evidenziato una perfetta sinergia instauratasi col ministro Delrio, una sinergia che si sarebbe creata nel corso dei contatti istituzionali per la realizzazione del nuovo porto di Tremestieri e che si sarebbe consolidata nel tempo, fino al varo – per l’appunto – del disegno per la crescita del Meridione. “Stiamo lavorando su progetti di cui si parla da decenni e che molto presto diverranno realtà come la via Don Blasco. Alle chiacchiere preferiamo i fatti” ha chiosato il sindaco, rivendicando il lavoro svolto dalla Giunta.