Maltempo in Calabria: ripristinata la circolazione nella tratta Roccella Jonica-Bianco

trenoE’ tornato alla normalità intorno alle ore 13 il traffico ferroviario nella tratta Roccella Jonica – Bianco (linea Roccella Jonica – Melito Porto Salvo). Ancora interrotta invece la circolazione fra Bianco e Melito Porto Salvo dopo l’ondata di maltempo che ha colpito la Calabria. Lo comunicano le Ferrovie dello Stato in una nota sul proprio sito. Nel pomeriggio di ieri si è verificato uno smottamento che sta interessando sia la sede ferroviaria, fra le stazioni di Ferruzzano e Brancaleone, sia la strada statale 106. Per ripristinare l’infrastruttura danneggiata è necessario ricostruire circa 700 metri di rilevato ferroviario, distrutto dall’esondazione del torrente Ferruzzano. Per garantire la mobilità sono stati istituiti servizi di autobus sostitutivi fra Roccella Jonica, Rosarno e Reggio Calabria, nei limiti consentiti dalle condizioni della viabilità stradale. Due treni a lunga percorrenza (Intercity 562 e 559) sono stati limitati a Catanzaro e Reggio Calabria e autosostituiti con bus via Lamezia Terme. Nella serata di ieri, dopo gli interventi di pulizia dell’alveo sotto il ponte ferroviario (eliminazione di detriti, frasche, arbusti e tronchi d’albero trasportati dal torrente Condoleo), è ripresa la circolazione ferroviaria fra Bagnara e Villa San Giovanni Cannitello (linea Paola – Reggio Calabria). Previsti comunque allungamenti dei tempi di viaggio per la riduzione di velocità (30 km/h), imposta ai treni, in via precauzionale, su alcuni tratti di linea per l’allarme meteo ancora in atto. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana e di una ditta esterna di manutenzione – circa 250 uomini – stanno monitorando l’evolversi della situazione e in particolare le condizioni di sicurezza per la percorribilità dei binari da parte dei treni.