Maltempo, Calabria e Sicilia in ginocchio: un morto. Zone interne isolate: “veniteci a salvare” [FOTO LIVE]

Maltempo, situazione critica tra Calabria e Sicilia. Si registra una vittima, ma le zone interne sono isolate e i fiumi stanno esondando

frana enna maltempoIl maltempo torna ad uccidere in Calabria: Taurianova piange Salvatore Comandè, 43 anni, travolto ieri da una “valanga” di acqua e fango mentre era a bordo della propria auto con la figlia 17enne, miracolosamente salvata dai passanti. Ma in questo momento è altissimo il timore che il bilancio si possa aggravare. Le zone interne di Serre e Aspromonte sono completamente isolate, sui social network il drammatico appello dei residenti: “veniteci a salvare, non ci possiamo muovere“. A Ragonà, frazione di Nardodipace, è crollata un’abitazione e una famiglia è stata evacuata. Il torrente Sfalassà in piena fa paura a Bagnara Calabra. Il Comune di Seminara, con una nota sul proprio sito ufficiale, invita la popolazione a “non uscire di casa per grave rischio di alluvione con possibili frane e smottamento di terreni“.

bagnara calabra (5)Massima criticità per il fiume Ancinale, che a Chiaravalle Centrale, sulle Serre, nel cuore della Calabria ha registrato un valore idrometrico di 4,40 metri in rapido aumento. Presso la Prefettura di Reggio Calabria è attiva 24 ore su 24 l’Unità di Crisi che monitora la situazione e coordina gli interventi di soccorso. Situazione molto pesante in tutta la Provincia anche per le violente mareggiate sulla jonica, provocate dai venti impetuosi con raffiche fino a 100km/h. A Reggio città soltanto pioggia abbondante (85mm da ieri), ma nessun fenomeno estremo grazie all’Aspromonte che quando le correnti sono orientali ripara lo Stretto dal maltempo più estremo. Situazione critica però anche in Sicilia e soprattutto nel catanese, dove le onde hanno invaso strade e paesi per mareggiate che sembrano tsunami. Criticità anche nel messinese. Piogge eccezionali nelle zone interne, con picchi di 550mm a Chiaravalle sulle Serre e 400mm sull’Etna. Per monitorare la situazione in tempo reale, ecco le pagine del nowcasting: