Maglie del derby all’asta, il Messina sostiene una mensa per poveri

La società del Presidente Stracuzzi ha organizzato un’asta con le maglie indossate durante il derby: il ricavato devoluto ad una mensa per poveri

LaPresse/Carmelo Imbesi

LaPresse/Carmelo Imbesi

Un applauso lungo, che va ben oltre il rettangolo di gioco. Se il derby tra Messina e Catania è terminato sullo 0-0, la formazione del Presidente Stracuzzi ha vinto nelle ore seguenti. La società giallorossa, infatti, ha deciso di mettere all’asta le maglie indossate dai giocatori, devolvendo il ricavato ad un mensa per poveri.

Questo il ringraziamento arrivato direttamente dalla Comunità che gestisce la mensa: “A nome della Comunità dell’Istituto Antoniano e della Basilica S. Antonio vorrei dire grazie al Messina Calcio e al suo Presidente Natale Stracuzzi per il gesto di generosità che giungerà ai poveri della Mensa S. Antonio. Siamo certi che questi gesti di carità verso i più sfortunati di noi nella vita, ci rendono dei giganti dell’amore verso l’umanità ferita ed umiliata. Lo sport è sicuramente una delle realtà che più unisce e più ci rende tutti fratelli. Grazie di cuore a tutti e sopratutto allo sport messinese. P. Mario Magro