Lega Pro, le calabresi volano: il Cosenza pareggia a Benevento e resta 2°, Catanzaro da sogno

Lega Pro, i risultati della 13ª giornata: Benevento-Cosenza 0-0, Paganese-Catanzaro 1-2

paganese catanzaro 1-2Continuano a volare le due calabresi della Lega Pro, che completano il quadro delle formazioni regionali che si fanno valere nel calcio professionistico: mentre il Crotone sogna la promozione in serie A, adesso oltre al Cosenza anche il Catanzaro coltiva ambizioni di promozione in serie B. Stasera infatti le Aquile hanno centrato un’importantissima vittoria in trasferta, sul campo della Paganese con il risultato di 1-2 nonostante la doppia inferiorità numerica per le espulsioni di Bernardi al 58° e di Moi all’89°. Il Catanzaro ha trovato il vantaggio con Razzitti al 73°, quando era già in campo con l’uomo in meno, e s’è difeso bene nel finale, strappando con le unghie e con i denti tre punti fondamentali. Per il Catanzaro è la quarta vittoria consecutiva dopo i successi con Lecce, Castelli Romani e Messina: 20 giorni fa i giallorossi erano ultimi in classifica con 5 punti e sembravano spacciati alla retrocessione nei Dilettanti, adesso sono al settimo posto con 17 punti a -3 dai playoff.

Bene anche il Cosenza che strappa un ottimo punto (0-0) sul campo del Benevento e adesso è da solo al secondo posto della classifica con 21 punti, a -6 dalla capolista Casertana e ancora a +1 dal Benevento quarto. Il Cosenza con due sole sconfitte e appena 7 gol subiti dopo 13 partite si conferma tra le big di questo torneo.

Domani Messina-Juve Stabia, Foggia-Casertana e Akragas-Lecce completeranno il quadro dei piani alti della classifica.