Guerra ai terroristi, uccisi 160 jihadisti russi in Siria

terrorismoSono 160 i jihadisti russi dell’Isis “eliminati” in Siria: lo sostiene il vice ministro degli Esteri russo responsabile della lotta al terrorismo, Oleg Siromolotov. “Dalla Russia sono partiti per la Siria 2.719 cittadini russi – ha dichiarato il vice ministro -, 160 sono gia’ stati eliminati, 73 sono ritornati e sono stati condannati, 36 sono stati arrestati”. Siromolotov ha ribadito che nelle file dell’Isis combattono oltre 25.000 stranieri.