Giovane tenta il suicidio nel reggino, salvato in mare mentre stava annegando

Una motovedetta della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro è riuscita ad individuare il giovane in mezzo al mare: salvato per miracolo

annegare-mare-mano-aiuto

Aveva deciso di farla finita, un 30enne di Melicucco, il quale ha tentato il suicidio, ieri mattina, gettandosi in mare a San Ferdinando. Il giovane aveva programmato per tempo il folle gesto: lasciando un biglietto ai familiari, prendendo la macchina per recarsi a San Ferdinando così da morire annegato.

Ma è stato proprio il biglietto la salvezza del 30enne: appena letto i familiari hanno denunciato l’accaduto. Immediato l’intervento di un elicottero e della Guardia Costiera di Gioia Tauro, i quali hanno individuato il giovane allo stremo delle forze. Attualmente è ricoverato all’ospedale di Gioia Tauro e non è in pericolo di vita.