Flat Tax, Azione Nazionale: “iniziativa avventurosa, meglio il quoziente familiare”

azione nazionaleLa vera” riforma fiscale per aiutare i giovani a mettere su famiglia e per combattere la natalità zero è il quoziente familiare, non la flat tax. È quanto si legge in un passaggio del Manifesto politico di Azione Nazionale, presentato questa mattina al Teatro Quirino di Roma. “L’Italia ha bisogno di una vera politica per la famiglia, sia sotto il profilo economico-sociale, sia sotto quello dell’impulso demografico”. Non si tratta quindi di un intervento di politica sociale ma di una vera e propria “scelta strategica”. Un programma, quello contenuto nel documento, che contiene iniziative di sostegno agli asili nido, ai servizi alla maternità e all’infanzia, ma soprattutto “un grande piano casa nazionale che unisca finanziamenti pubblici e obblighi per Enti Locali e finanza per utilizzare in modo sistematico lo strumento dell’housing sociale”.

Le politiche a favore della famiglia passano anche per il rifiuto ai “tagli alla sanità” che “va tagliata negli sprechi, nelle clientele politiche e nelle burocrazie, non nelle prestazioni e nella libertà di prescrizione dei medici di famiglia, per tutelare il diritto alla salute e salvare il nostro sistema sanitario nazionale”, conclude il documento..