Fervono i preparativi per il “Csen Day” a Reggio

S. AgataCresce l’attesa in vista dell’evento di domenica 6 dicembre che vedrà il CSEN Messina sbarcare in Calabria per una giornata interamente dedicata allo sport ed alla formazione. Sulla base della convenzione siglata con la Reggina Calcio S.P.A. infatti, ad ospitare l’importante manifestazione sarà il centro sportivo Sant’Agata, situato nella zona sud di Reggio Calabria e dotato di sei campi da calcio, quattro sintetici e due in erba naturale. La macchina organizzativa del Centro Sportivo Educativo Nazionale di Messina è in fermento e sta curando ormai gli ultimi dettagli. Particolarmente ricco il programma delle attività che scatteranno al mattino per concludersi nel tardo pomeriggio con le premiazioni.

Le iscrizioni hanno già raggiunto numeri elevati e saraIl centro sportivo S.Agatanno tante le squadre che si contenderanno la vittoria finale del torneo di calcio giovanile. Una trentina le squadre partecipanti di Messina e provincia, per circa 350 calciatori, appartenenti alla categorie “Primi calci”, “Pulcini” ed “Esordienti”. Fin qui hanno dato la loro adesione Accademia Messina, Camaro, Football 24, Messana, Messina Soccer School, Messina Sud, Peloritana, San Pantaleone, Savoca, Sporting Atene e Sporting Barcelona. Insieme a loro scenderanno in campo anche le formazioni giovanili della Reggina Calcio, per un totale di almeno 600 piccoli atleti. A dare ulteriore lustro alla kermesse anche la presenza sul posto degli osservatori della Juventus che, in virtù della partnership recentemente siglata con la Reggina, utilizzerà il centro sportivo Sant’Agata per le proprie attività di scouting in tutto il Sud Italia.

Nella giornata di domenica 6 dicembre, per presentare la stS. Agata foresteriaagione formativa che avrà inizio a gennaio 2016, sono inoltre previsti workshop, della durata di due ore, inerenti le varie tematiche del fitness e del benessere. Questo il contenuto dei seminari: Alimentazione e integrazione dello sportivo (relatore il dietista Maurizio Mastronardo); La Posturologia al servizio dello sport (relatore prof. Luciano Reali); Il Functional Training – Gli esercizi e la loro funzione (relatore prof. Lino Bruno); Il massaggio nello sportivo; La fiscalità nelle società sportive; la figura dell’osservatore nel mondo del calcio (a cura della ROI Italia). Spazio, infine, alle Masterclass, della durata di 45’, su pilates, suspension training, functional training e kangoo power.