Eccezionale grandinata a Reggio Calabria: città e hinterland in ginocchio, Scilla e Villa San Giovanni le località più colpite

Maltempo a Reggio Calabria: 24 giorni dopo la disastrosa alluvione del weekend di Halloween, città e provincia nuovamente colpite in modo molto pesante dai fenomeni meteo estremi

MaltempoIl maltempo si accanisce per l’ennesima volta su Reggio Calabria e Provincia, 24 giorni dopo la disastrosa alluvione che nel weekend di Halloween proprio a Reggio provocava 2 morti e danni gravissimi. Stavolta a fare “male” è stata la grandine, che è caduta violentissima per oltre 40 minuti tra le 16:30 e le 17:15. Particolarmente colpita la zona nord della città (Santa Caterina, Pentimele, Archi, Gallico e Catona) e l’hinterland tra Villa San Giovanni e Scilla. I dati pluviometrici aggiornati alle ore 17:00, quindi ancora parziali, sono eloquenti: 32mm di pioggia a Scilla, 12mm a Catona, 2mm a Reggio centro. Meno colpita la zona Sud. Nella zona Nord i danni sono gravissimi: auto completamente distrutte, strade dissestate, alberi caduti e numerosi incidenti stradali. Il bilancio è pesante e continua a piovere con forti tuoni. Le foto di Francesca Moscato da Scilla, dove la spiaggia è diventata bianca con lo sfogo di veri e propri torrenti in mare.