Drammatica alluvione nel reggino, riprende la circolazione ferroviaria tra Bagnara e Villa San Giovanni

Caos totale nel reggino, il maltempo sta creando morte e distruzione. Intanto riprende la circolazione ferroviaria tra Bagnara e Villa San Giovanni

trenitaliaAlle 20.50, dopo le verifiche tecniche all’infrastruttura, e’ ripresa la circolazione ferroviaria fra Bagnara e Villa San Giovanni Cannitello, linea Paola – Reggio Calabria. Previsti comunque allungamenti dei tempi di viaggio per la riduzione di velocita’ (30 km/h), imposta ai treni, in via precauzionale, su questo tratto di linea per l’allarme meteo ancora in atto. E’ stato riprogrammato il servizio commerciale dei treni nazionali diretti a Reggio Calabria con l’attivazione di servizi sostitutivi con autobus dalle stazioni di Lamezia Terme e Rosarno. Il traffico ferroviario era stata sospesa alle 16.30 per il pericolo di esondazione del torrente Condoleo, fra le localita’ di Favazzina e Scilla, e possibile conseguente frana sui binari. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e di una ditta esterna di manutenzione stanno monitorando l’evolversi della situazione e in particolare le condizioni di sicurezza per la percorribilita’ dei binari da parte dei treni.