Domani il Cdm dichiara lo stato d’emergenza per Messina senz’acqua e l’alluvione di Reggio

BRANCALEONE SS106 3Con ogni probabilità il Consiglio dei Ministri in programma per domani a Palazzo Chigi dichiarerà lo “stato d’emergenza” per le gravi criticità di questi giorni al Sud Italia, e in modo particolare l’alluvione che ha colpito la Calabria con il riconoscimento dello “stato d’emergenza” per la Città Metropolitana di Reggio Calabria, gravemente colpita con due morti e danni per oltre 300 milioni di euro, l’alluvione di ottobre nel Sannio (anche in questo caso due vittime a Benevento, e infine Messina senz’acqua da oltre dieci giorni.