Dal 18 al 20 dicembre riapre i battenti il “Mercatino del Natale Condofurese”

Mercatino di Natale definitivoL’estremo lembo meridionale della provincia reggina si tinge anche quest’anno con i colori del Natale. Dal 18 al 20 dicembre riapre difatti i battenti il “Mercatino del Natale Condofurese”, iniziativa promossa e realizzata dal Comitato Civico “Pro Condofuri”, in collaborazione con l’Ente Parco dell’Aspromonte, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e il Comune di Condofuri, volta alla valorizzazione del territorio e dei prodotti artigianali ed eno-gastronomici locali. Il format oramai collaudato degli anni passati, viene riproposto anche per l’edizione 2015 arricchito però con nuove scenografie, e soprattutto con tante novità nei contenuti. I membri del Comitato, che ricordiamo essere un’associazione di volontariato senza alcun fine lucrativo, sono già alacremente al lavoro per realizzare quella che, via via, si è rivelata una delle più belle iniziative del panorama natalizio reggino, assurgendo a pieno titolo come il più importante mercatino natalizio dell’area grecanica. Basti pensare che il “Mercatino del Natale Condofurese” in questi anni ha portato a casa numeri di tutto rispetto, sia in termini di visitatori (stimati in circa 5.000 nell’ultima edizione), che in termini di standisti partecipanti (oltre una sessantina di cui la maggior parte artigiani ed hobbysti). L’ambizione di portare la manifestazione a competere con gli analoghi ed ormai affermati mercatini natalizi che caratterizzano l’ultimo mese dell’anno di molte località AltoAtesine e del settentrione italiano ed europeo in genere, viene quest’anno alimentata dall’interesse da parte di alcune agenzie che, per la prima volta, hanno spontaneamente manifestato la volontà di organizzare tour di viaggi nella zona. Altrettanto rilevante è l’attenzione riservata all’iniziativa da parte degli espositori che nel corso del tempo hanno sempre più apprezzato la dedizione, il garbo, la competenza e la caparbia cura dei particolari profusa dai membri del Comitato durante la realizzazione dell’evento, cura che traspare immediatamente entrando nell’area espositiva e di cui si ha prova tangibile respirando l’aria intrisa di accoglienza, amicizia ed allegria che pervade l’intero sito. Ovviamente un bel contenitore non può e non deve essere privo di contenuti che, se da un punto di vista commerciale, sono rappresentati dagli espositori, da quello puramente ludico si delinea attraverso l’inserimento di spettacoli ed attrazioni. L’ennesimo sforzo del Comitato, è stato quindi quello di captare le richieste di pubblico e standisti e pianificare una serie di spettacoli che potessero coinvolgere grandi e piccini. Ecco allora che, anche grazie all’inserimento dell’evento nel cartellone dell’”Alica Festival”, nelle serate del 19 e 20 dicembre, si susseguiranno all’interno del mercatino performance di magia, fachirismo, giocoleria, danza col fuoco, bolle di sapone giganti, etc., proposte a cura degli artisti di strada dell’Associazione Culturale “Giocolereggio”. Svariate infine le possibilità, all’interno della fiera, di acquistare e/o degustare a prezzi irrisori le specialità gastronomiche locali, grazie alla presenza di punti ristoro che proporranno cibi anche della tradizione grecanica, oltre all’immancabile vin brûlé che tanto successo ha riscosso nelle passate edizioni. Appuntamento quindi per il 18 – 19 e 20 dicembre 2015 in via Mare a Condofuri Marina per trascorrere qualche ora di svago e di aggregazione e pregustare al meglio, tra un acquisto e l’altro, le imminenti festività natalizie. L’ingresso è ovviamente libero. Le eventuali richieste di partecipazione come standisti potranno essere inoltrate sulla mail comitatocivicoprocondofuri@gmail.com, mentre per qualunque informazione in merito all’evento basterà contattare il 333.677.26.66 o visitare la pagina FB del Comitato http://www.facebook.com/procondofuri.