Crotone, celebrata la giornata di mobilitazione nazionale di confcommercio sulla legalità

CrotoneNella mattinata odierna, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Commerciale “Lucifero” del Capoluogo, nell’ambito della giornata di mobilitazione nazionale “Legalità, mi piace!” promossa da Confcommercio, si è tenuto un convegno finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica su abusivismo e contraffazione e sull’impatto che tali fenomeni criminali hanno nella vita delle imprese e sull’economia in generale. All’evento, svoltosi alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni (tra gli altri, il nuovo Procuratore della Repubblica di Crotone, dott. Giuseppe Capoccia), degli organi di controllo e delle forze dell’ordine ai massimi livelli, hanno partecipato imprenditori del commercio, del turismo e dei servizi. L’iniziativa si è articolata in due momenti distinti: il primo è stato caratterizzato dal collegamento in diretta streaming da Roma, con interventi del Presidente Confederale Nazionale Carlo Sangalli, del Ministro dell’Interno Angelino Alfano e del Ministro della Giustizia Andrea Orlando, cui è seguito il dibattito in chiave territoriale con il contributo,  tra gli altri, del Prefetto di Crotone, Vincenzo De Vivo. Nel corso del suo intervento, il Prefetto ha richiamato l’attenzione sulla legalità, sul rispetto delle regole, sull’etica del lavoro in tutte le sue espressioni quali strumenti fondamentali per tenere sotto controllo i fenomeni in esame; nonché, sulla necessità di contrastare efficacemente la c.d. “zona grigia”. Nel sottolineare che intervenire in tema di abusivismo e contraffazione significa incidere positivamente oltre che sulla crisi economica, anche sull’immigrazione e sull’economia della criminalità organizzata, ha auspicato, infine, una crescita di consapevolezza da parte dei consumatori che li orienti a scelte in favore della legalità, della trasparenza e della qualità.