Cosenza, sabato iniziativa dal titolo “dalla Terra dei Recinti a quella delle Eresie”

locandina Calabria che interagisce - stampaTempo di Eresie e di progetti latenti e preziosi che sabato 21 novembre alle ore 18.00, verranno raccontati, in un dibattito aperto al pubblico dal titolo “Dalla Terra Dei Recinti a quella delle Eresie: storie e racconti di una Calabria che interagisce” presso la sede dell’ associazione ” Interazioni Creative- be yourself” sita in via Don Gaetano Mauro n. 30 a Cosenza. Protagonisti della tavola rotonda, cinque giovani personalità “eretiche” che, sulla scia di un movimento – Ereticamente – che trova in Massimiliano Capalbo, autore del libro “La terra dei recinti” (edito da Rubbettino), il suo esponente di punta, stanno dando vita a nuove realtà imprenditoriali su tutto il territorio calabrese.  L’evento, organizzato dall’ associazione ” Interazioni Creative - be yourself!”, nata dalla volontà del giovane avvocato cosentino, Deborah De Rose, di costruire uno spazio di espressione, condivisione e ascolto per coloro che vogliano partecipare alla creazione di una rete di collaborazione – on line ed off line- e che possa diventare fonte di incoraggiamento e sostegno alla voglia di mettersi in gioco meritocraticamente per fare emergere e sostenere progetti e belle idee, vedrà presente lo stesso Capalbo, il quale, partendo dall’analisi dei limiti che impediscono la creazione di valore in Calabria proporrà, secondo la sua esperienza, le possibili soluzioni al superamento di tali difficoltà. Seguiranno le testimonianze di Stefano Caccavari di San Floro con i suoi ” Orti di famiglia”, di Rosario Benedetto con il suo progetto originalissimo “Rosetum”, di Roberta Caruso che parlerà del progetto “Home for Creativity”, e, della stessa Deborah De Rose per ” Interazioni Creative”. Il dibattito, moderato da Lia Giannini, si pone come obiettivo quello di far emergere aspetti positivi e negativi di una realtà calabrese che esiste e, che, per anni sottaciuta, sta emergendo prepotente, esente da aiuti politici e spinte di qualsivoglia genere. Una riflessione sulle nuove realtà imprenditoriali, sui cambiamenti che stanno avvenendo e sugli ostacoli che, inevitabilmente, ne accompagnano l’evoluzione. Al termine della dibattito, durante il quale sarà possibile intervenire con testimonianze e domande, seguirà  un momento di convilialità a cura di ” Home Restaurant da Roberto”.