Cinquefrondi (Rc) piange Antonio Sorbara: città sotto shock per la tragica fine dell’uomo

Cinquefrondi sotto shock per la tragica fine di Antonio Sorbara: uomo mite e sempre disponibile con tutti

Antonio Sorbara (1)Una tristezza infinita invade i cuori dei cinquefrondesi in queste ore. E’ morto Antonio Sorbara, uomo limpido, pulito, da sempre impegnato in politica e nel sociale. Grande comunista, amante delle avventure di Che Guevara, uomo storico della sinistra della Piana di Gioia Tauro, sempre disponibile con tutti, innamorato di Cinquefrondi. E’ stato per tanti anni emigrato all’estero per lavoro tra Argentina e Germania, ma con il cuore sempre in Calabria. Appena andato in pensione, è ritornato nella propria terra per lottare per le ingiustizie e contro i soprusi. E’ morto accidentalmente cadendo dal tetto della propria abitazione. Fondatore e cuore pulsante di Rinascita per Cinquefrondi, gruppo politico che, nello scorso mese di giugno ha vinto le elezioni comunali ed amministra con il giovane sindaco Michele Conia, membro storico del Kollettivo Onda Rossa di Cinquefrondi, Antonio lascia un vuoto incolmabile per l’intera cittadina. Domani alle ore 15:00 i solenni funerali dalla casa di Antonio Sorbara.