Catanzaro: inaugurati i giardini “Lea Garofalo”

lea garofaloE’ stata inaugurata a Catanzaro un’installazione artistica, collocata nei giardini di San Leonardo, intitolata a Lea Garofalo, testimone di giustizia uccisa e bruciata nel 2009. ”Abbiamo voluto portare ai nostri giovani – ha detto il sindaco di Catanzaro Sergio Abramola testimonianza di una grande donna che ha contrastato la ‘ndrangheta. E’ un messaggio per tutti“. Alla manifestazione era presente la sorella di Lea, Marisa Garofalo che ha ricordato con queste parole la sorella Lea era una persona amante della vita e della libertà, ha sacrificato la sua vita per la figlia Denise. Voleva che crescesse libera. I suoi assassini hanno voluto distruggere il suo corpo ma non sono riusciti a distruggere il suo messaggio per i giovani, trasformandola in un’eroina della lotta alla mafia e della cultura“.