Caro Bryant, grazie per averci fatto innamorare del basket: quella foto indimenticabile per i tifosi della Viola

Uno dei più forti giocatori di basket di sempre ha deciso di appendere le scarpe al chiodo, Kobe Bryant ha mosso i primi passi di minibasket alla Scuola Viola

LaPresse

LaPresse

“Caro basket, hai regalato a un bambino di sei anni il suo sogno di essere un Laker e ti amero’ per sempre. Ma non posso amarti ossessivamente ancora molto a lungo. Questa stagione e’ tutto quello che mi resta da darti. Il mio cuore puo’ ancora prendere dei colpi, la mia mente puo’ ancora gestire la fatica ma il mio corpo sa che e’ il momento di dire addio. E va bene, sono pronto a lasciarti andare. Quello che avete fatto per me e’ di gran lunga piu’ grande di quello che io ho fatto per voi, l’ho sempre saputo in ogni minuto in cui ho indossato la maglia gialloviola. Il mio amore per questa citta’, per questa squadra e per ognuno di voi non svanira’ mai. Grazie per questo incredibile viaggio”.

LaPresse

LaPresse

Brividi e pelle d’oca, Kobe Bryant con un annuncio commovente conferma la volontà di appendere le scarpe al chiodo, una scelta non sorprendente dopo le dichiarazioni degli ultimi mesi ma che risultano ugualmente un fulmine a ciel sereno per tutti gli appassionati della palla a spicchi. Kobe Bryant ha rappresentato, rappresenta e rappresenterà la pallacanestro, un fuoriclasse sotto tutti gli aspetti. Il fuoriclasse. Quello di oggi è un giorno triste per tutto lo sport, si ritira uno dei più grandi giocatori di basket di sempre, Kobe è stato l’unico a reggere il paragone con Micheal Jordan, uno dei pochi in grado di far avvicinare a questo sport anche chi non ci aveva mai creduto. Il fuoriclasse di Filadelfia è cresciuto in Italia fra Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia al seguito di papà Jellybean. Si avete capito bene anche Reggio Calabria. Bryant ha mosso i primi passi di minibasket alla Scuola Viola, quella foto con la maglia neroarancio rimarrà per sempre impressa nella mente di tutti gli amanti della Viola.

“Caro basket, ti amerò per sempre”. Kobe Bryant

Caro Kobe, grazie per averci fatto innamorare di questo magnifico sport.

kobe