Calabria: picchia selvaggiamente la convivente perchè non partecipa a giochi erotici, arrestato

Uomo arrestato per aver picchiato selvaggiamente la convivente

violenza_sessuale_3Un uomo di 40 anni circa è stato arrestato e accusato dagli agenti della Questura di Cosenza per maltrattamenti in famiglia e per aver picchiato selvaggiamente la convivente che si rifiutava di partecipare a giochi erotici. La donna, al sesto mese di gravidanza, è dovuta ricorrere alle cure dei medici che le hanno fatto una  prognosi di 10 giorni. La vittima soccorsa dai sanitari del 118, ha riportato evidenti lividi in tutto il corpo e forti dolori all’addome a causa dei pugni ricevuti da parte del compagno. Ad assistere ai fatti i due figli minorenni. L’uomo dalle prime ricostruzioni è un tossicodipendente.