Blitz antimafia a Corleone: 6 arresti, sventato l’omicidio di un imprenditore

L’inchiesta ha fatto luce sui nuovi assetti dello storico mandamento di Corleone

CarabinieriUn blitz antimafia è in corso in Sicilia, tra i comuni di Corleone, Chiusa Sclafani e Contessa Entellina. Dall’alba i carabinieri del gruppo di Monreale, con unità cinofile per la ricerca di armi e un elicottero, stanno eseguendo 6 arresti nei confronti di boss e personaggi di primo piano che hanno retto le sorti e gli affari della cosca. L’inchiesta ha fatto luce sui nuovi assetti dello storico mandamento, sui piani di riorganizzazione, sulle alleanze, sui progetti illeciti per il finanziamento delle casse del clan, oltre che sulla pianificazione di un omicidio che è stato sventato: l’obiettivo era un imprenditore e l’Arma spiega di avere documentato l’intenzione delle cosche di ucciderlo, facendo scattare l’operazione prima che i killer entrassero in azione.